Maroni_90.png
Annuario dei Migliori Vini Italiani 2020 Luca Maroni: 90 punti

Pietra Rosato


Dati tecnici

Denominazione: Rosato IGT Salento
Vitigni: 70% Primitivo, 30% Susumaniello
Zona di produzione: Salento
Struttura del terreno: medio impasto, argilloso e profondo Età delle viti: Primitivo - 15 anni; Susumaniello - 10 anni
Sistema di allevamento: Guyot Resa per ettaro: 75 q.li/ha
Produzione annua: 20.000 bottiglie Prima annata di produzione: 2016
Vendemmia: raccolta manuale. Primitivo - IV settimana di agosto; Susumaniello - I settimana di settembre
Vinificazione: macerazione pre-fermentativa a 10°C per circa 2 ore, fermentazione a temperatura controllata di 14°C per 20 giorni.
Affinamento: a fine fermentazione il vino sosta su fecce fini per almeno 3 mesi in vasche d’acciaio
Gradazione alcolica: 12,5%

 

Scarica la scheda in PDF

Note di Degustazione


Colore: vino armonico dal colore rosa tenue.

Profumo: al naso disegna profumi di fragolina di bosco, pompelmo rosa e ciliegia, su uno sfondo
delicatamente floreale.

Gusto: strutturato, vellutato ed avvolgente con un corredo acido che riporta freschezza e persistenza.

Abbinamenti suggeriti: è la scelta ideale per piatti a base di pesce. Da provare anche con crudi di crostacei.Temperatura di servizio 10 – 12° C.


Pietra Rosato è un vino dal colore rosa tenue, caratterizzato da un giocoso bouquet di fragoline e caramella bon bon. Il suo gusto di fruttato, lo rende una scelta ideale per piatti a base di pesce e crostacei, come i gamberoni alla gallipolina.

Premi e riconoscimenti

  • Annuario dei Migliori Vini Italiani 2020 Luca Maroni: PIETRA Rosato Salento IGT 2018: 90 punti
  • Falstaff: PIETRA Rosato Salento IGT 2018 - 90 punti

Acquista Il Pietra Rosato nel nostro On-Line Shop

  • .

  • Pietra Rosato

    Bottiglia da 75 cl

  • .

 Previous  All works Next