Pietra Primitivo e Susumaniello

 

IGT Salento

Regione: Puglia
Tipologia: Vino rosso
Vitigno: 60% Primitivo 40% Susumaniello


Posizione vigna: Minervino di Lecce
Età della vigna: Primitivo -15 anni; Susumaniello -10 anni
Altitudine: 100 m.s.l.m.
Esposizione: nord - sud
Sistema di allevamento: cordone speronato
Resa per ettaro: 80 qli/ha
Produzione: 6.000 bottiglie
Prima annata prodotta: 2016
Terreno: rosso, poco profondo su roccia calcarea
Vendemmia: Primitivo: IV settimana di agosto, Susumaniello - III settimana di settembre

Vinificazione: fermentazione con macerazione a 22-24°C per 10 giorni

Processo di invecchiamento: affinamento in vasca d’acciaio su fecce fini per 6 mesi




Scarica la scheda in PDF
 

Note di Degustazione

 

Colore: rosso rubino intenso con riflessi violacei

Bouquet: sentori di frutta rossa ribes, mirtilli e note speziate (pepe nero, coriandolo)

Gusto: caldo, morbido e avvolgente con iniziale astringenza

Abbinamenti: tiella di agnello e patate

 

La tradizione nasconde spesso tesori autentici. Pietra è il risultato della vinificazione in purezza di un vitigno autoctono, il Susumaniello, che è uno dei simboli per eccellenza del processo di riscoperta e rivalutazione delle radici pugliesi. Dalle sue uve si ricava un vino dall'intenso colore rosso rubino, con note olfattive rustiche e spiccatamente vegetali. Il gusto morbido e astringente lo rendono una scelta ideale per primi piatti a base di carne e per carni alla brace.

Premi e Riconoscimenti

  • Merano Wine Award - The WineHunter Award 2017 - Rosso: Pietra Susumaniello 2016  88,00 - 89,99 / 10

  • Annuario dei Migliori Vini Italiani 2018 Luca Maroni: Pietra Susumaniello 2016 91 punti

Acquistalo nel nostro On-Line Shop

  • .

  • Pietra Primitivo e Susumaniello

    Bottiglia da 75 cl

  • .

 Previous  All works Next