general_01.png
general_02.png
general_03.png
general_04.png
general_05.png
head_category_wines.png
Una famiglia numerosa, sempre in viaggio.
Amiamo produrre vini nel rispetto dell'autenticità dei vitigni autoctoni: Primitivo, Negroamaro, Susumaniello, Aleatico, Fiano, Malvasia, Verdeca. Nascono elisir di grandi virtù, che richiamano la fragranza della nostra macchia mediterranea e intriganti note d'Oriente.
Dalla coltivazione alla vinificazione, mettiamo insieme coscienza di ieri e intuizioni di domani, grazie anche al prezioso contributo dell'enologo Vincenzo Laera. Ne derivano tanti vini tutti diversi, ma singolarmente intensi. Esportati e apprezzati in 40 Paesi del mondo.


Le scelte di valore nascondono preziose ricompense.
Tutti i nostri vini parlano di noi: riflettono passione e impegno quotidiani. E si caratterizzano per struttura, morbidezza e sapidità, rispecchiando appieno le loro origini e schiudendo aromi che raccontano la magia della terra di Puglia.

Lineari, mai banali.
  • Albanegra

    Albanegra racconta il momento della giornata in cui con più intensità la macchia mediterranea sprigiona i suoi profumi. 

  • Primitivo di Manduria Doc

    Il Primitivo di Manduria, vino a denominazione di origine controllata, è il simbolo della generosità e dell’ospitalità della nostra terra.

  • Salice Salentino Doc

    Il Salice Salentino è un blend che arricchisce il gusto pieno e rotondo del Negroamaro con l’alcolicità e la sapidità della Malvasia.

  • Salice Salentino Doc Riserva

    I 24 mesi di convivenza in barrique conferiscono un carattere più deciso all’unione tra Negroamaro e Malvasia.

I primi passi partono da qui.
  • N° Zero

    N° Zero è poesia scritta nella lingua di uno dei vitigni migliori e più noti del Salento, che racconta la millenaria tradizione vitivinicola di questa terra.

  • Quota 29

    Il Primitivo è il primo dono del sole alla terra; le sue uve maturano precocemente e producono uno dei fiori all'occhiello del repertorio enologico pugliese.

 Previous  All works Next